Wednesday, August 16, 2006

Il controllo di massa

Enigma: le prove che Calvi è stato ucciso. Lo si diceva all'epoca dei fatti, oggi se ne ha la certezza. Ma la versione ufficiale di allora dichiarava: Calvi si è suicidato! La perizia medica lo conferma. Oggi sappiamo che tutti i segni sul corpo di Calvi non lasciavano dubbi sul fatto che Calvi fosse stato ucciso altrove ed il suo corpo trasportato e appeso su quell'impalcatura. A fronte di tali verità riscoperte, quasi 30 anni dopo i fatti, quando ormai non interessa più a nessuno, mi domando: ma qualcuno quel perito lo ha incriminato per falso, per mistificazione delle prove e altri reati simili? Ma questo sarebbe il meno.
Opinione pubblica: quando vi darete una svegliata ed in base alle verità riscoperte solo oggi di fatti e misfatti compiuti 30 anni fa in Italia e all'estero da parte di lobby, servizi segreti, potenti, governi ed amministrazioni varie, giornali e media in genere, capirete quanto ci stanno prendendo in giro e quanto vogliono farci apparire una realtà che NON c'è?!
Dal dopoguerra ad oggi siamo costantemente oggetto di mistificazione della realtà, presi in un continuo turbine di paure, imbevuti di falsità, dove i nostri pensieri e le nostre azioni, solo apparentemente libere, sono in realtà costantemente condizionate dalle paure e psicosi collettive. Da qui nasce il terrorismo, gestione psicologica di massa per opera dei servizi segreti.
Volete un esempio: milioni di genitori hanno protestato ed impedito che nelle scuole venisse somministrato pollo nel periodo dell'influenza aviaria. Una normale influenza invernale miete statisticamente molte più vittime. Gli esperti garantiscono che cotto non può comunque nuocere! Ma la psicosi è creata. Giornali e mass-media giocano a creare e dissipare le paure generali. Le prove generali di controllo della massa ha dato ottimi risultati. I TG hanno funzionato alla grande! L'esperimento è riuscito brillantemente!

0 Comments:

Post a Comment

<< Home