Tuesday, May 02, 2006

Nassirya

Altri 3 morti a Nassirya. 3 giovani vite spezzate. 3 famiglie nel dolore.Morti facendo il loro dovere...Già dovere. Qual'è il loro dovere? Me lo domando da quando abbiamo mandato il primo contingente...La versione ufficiale parla di “missione di pace”. Li immaginiamo in maglietta, all’aperto che si danno da fare a costruire scuole, asili,
ospedali, strutture di cui tutta la popolazione locale ha bisogno per ricostruire il proprio futuro devastato da questa assurda ed evitabile
guerra.Da quando abbiamo inviato le nostre truppe mi è capitato di vedere solo l’inaugurazione di una scuola fatta dagli italiani. Ma ogni giorno,
nei servizi dei telegiornali, non vedo soldati operosi, in maglietta con cazzuola e secchiello, a costruire la missione di pace. Vedo soldati
veri e propri, in perfetto assetto di guarra, armati, con casco e giubbotti anti proiettili, che girano in mezzi blindati…“I nostri soldati sono voluti bene dalla popolazione locale”! Ci viene costantemente ripetuto…E noi pensiamo: “noi italiani ci facciamo sempre voler bene”…Beh, si, può essere, probabilmente parte della popolazione può anche non vederci male, ma siamo pur sempre, soldati, armati, in casa loro!
E non mi stupisce che a qualcuno questo non vada giù…Siamo pur sempre truppe di occupazione, anche se il termine non ci piace, alleati di una nazione che senza un valido motivo ha attaccato l’
Iraq e gli iracheni!Siamo un esercito in una nazione che è stata portata alla guerra civile, dove abbiamo distrutto anche quel poco che avevano prima, dove
non stiamo costruendo una loro democrazia ma solo un governo fantoccio che protegga gli interessi dei petrolieri… e non solo americani!E qui si ritorna alla solita domanda: ma i nostri soldati cosa ci stanno realmente a fare in Iraq? Quali interessi stanno salvaguardando?
Quanto valgono questi interessi in termini di vite umane? E in termini di soldi pubblici? Quanto ancora ci deve costare questa guerra, non
nostra, non voluta dagli italiani?Ricordiamoci che i nostri “eroi” in Iraq, con tutti i blindati, i viaggi avanti e indietro, gli elicotteri, la basi di appoggio ci costano un sacco
di soldi! Per cosa?

0 Comments:

Post a Comment

<< Home