Friday, April 28, 2006

Andreotti al Senato

Marco Travaglio scrive quanto segue:

"Secondo Anna Finocchiaro, senatrice Ds, è "sbagliato politicamente e anche strategicamente ricordare le vicissitudini processuali" di Andreotti "come invece fa Marco Travaglio sull'Unità". Ci sono infatti "ben altri argomenti a suo sfavore: per esempio l'età". Dunque non è il caso di "perdere tempo a discutere delle sue vicissitudini giudiziarie". La nota stratega dev'essere molto distratta, dunque mi permetto di ricordarle che quelle di Andreotti non sono "vicissitudini processuali" o "giudiziarie": c'è una sentenza definitiva della Cassazione che lo dichiara mafioso fino al 1980 (prescrizione del reato "commesso"). Ora, visto che l'ex mafioso, peraltro non pentito, rischia di diventare presidente del Senato, non mi pare che ricordare quella sentenza sia una "perdita di tempo". Liberissima la Finocchiaro di pensare il contrario. E di ritenere Andreotti inidoneo a Palazzo Madama non perchè era mafioso, ma perchè è anziano."

Difficile non essere d'accordo con il giornalista, ma il problema non è tanto cosa ne pensa la Finocchiaro in merito, che peraltro per coerenza di coalizione mi auguro voti Marini quale candidato dell'Unione, quanto più che certi reati, da parte di cariche istituzionali così importanti possano essere "prescritti", facendolo uscire di fatto candido come un agnellino dalle vicende processuali che lo hanno coinvolto. In pratica in Italia è possibile essere colpevoli ed assolti al contempo!
In Italia ad Andreotti, ma come a molti ministri giudicati colpevoli in via definitiva, non è possibile fare il bidello (per legge) ma è possibile ricoprire una carica istituzionale in Parlamento o al Senato (sempre per legge)! Siamo proprio uno strano paese...
Forse sarebbe il caso che l'Unione mettesse mano a queste leggi e non permettesse nemmeno la candidatura a chi ha una condanna che pesa sulla coscienza, così come a chi ha troppi interessi privati per fare anche il politico (figuriamoci addirittura il presidente del consiglio)!

0 Comments:

Post a Comment

<< Home